youtube instagram envelop mail4 google-plus google facebook twitter linkedin printer

Edison Efficienza Energetica

Generiamo efficienza: Brindisi, Ospedale Perrino

16 Dicembre 2020

 

Efficientamento e partecipazione. A Brindisi, presso l’Ospedale Perrino, l’intervento di riqualificazione che è stato portato a termine da Edison ha permesso un risparmio in termini di energia davvero importante. Inoltre ai lavori di efficientamento si è accompagnato un percorso di partecipazione dei cittadini che hanno scelto, attraverso un percorso social, i nuovi colori dell’edificio.

Mauro Marini, Contract Manager di Edison lavora insieme a Sergio Maria Rini, il Direttore dell’area tecnica dell’Asl di Brindisi, da diversi anni. Sono loro i protagonisti del podcast che trovate in fondo a questa pagina.

A Brindisi gli interventi di efficientamento dell’Ospedale sono iniziati nel 2012, con la riqualificazione della centrale termica: l’intervento ha portato alla riattivazione del sistema di cogenerazione e all’integrazione di questo sistema con un impianto ad assorbimento, che ha permesso di ottimizzare la gestione del calore e dell’energia elettrica prodotti e di soddisfare anche le esigenze di raffrescamento nei mesi estivi.

 

Efficienza Energetica Ospedale Perrino

 

L’Ospedale serve il territorio del Centro-Sud della Regione Puglia e copre il fabbisogno di oltre 400mila abitanti. «L’Ospedale Perrino è un importante centro e polo di attrazione di tutti gli ospedali del territorio», conferma Mauro Marini, che ci racconta cosa vuole dire attivare un percorso di riqualificazione integrata, che parte dall’ottimizzazione della parte impiantistica per coinvolgere anche l’involucro.

Gli interventi eseguiti hanno portato a un risparmio del 15 per cento sui consumi di energia: intervenire per diminuire la quantità di energia che viene consumata da parte di una struttura energivora come un ospedale rappresenta un importante obbiettivo da perseguire.

Sergio Maria Rini e Mauro Marini, li sentirete, raccontano anche di come è cambiato il lavoro e di come si sono trasformati i servizi durante la pandemia da Covid 19: grazie alla protezione civile nel primo lockdown è stata creata un’area adibita a terapia intensiva. L’attività di manutentori, in quel periodo ha comportato per le squadre di Edison il raggiungimento di specifici obbiettivi: garantire la qualità dell’aria secondo determinati parametri di temperatura, umidità e ricircolo all’interno degli ambienti ed essere capaci di gestire i propri operatori in situazione di potenziale pericolo.

 

Ascolta il podcast
Ascolta “Efficientamento e Partecipazione – Ospedale Perrino Brindisi” su Spreaker.